Le meraviglie dei Musei Capitolini

Forse non tutti sanno che a Roma esiste una assolutissimamente 😉 valida alternativa ai Musei Vaticani…sempre se amate scultura ed in generale arte antica. I musei Capitolini sono infatti il più antico Museo pubblico” di Europa. Cioè, sono stati il primo Museo ad essere stato aperto al pubblioco. Siamo infatti nel tardo quattrocento quando la collezione viene resa accesibile al pubblico. Passerà invce molto tempo prima che i Musei Vaticani possano essere visitati da viaggiatori ed appassionati. I Musei Capitolini dunque dettengono questo primato.

Non parliamo poi della collezione!!! Ai musei sono esposte due meravigliose statue in bronzo dall’antico. Il Marco Aurelio l’unico degli equi Magni sopravvissuti alla spoliazione e rifusione dei Bronzi antichi avvenuta nel medioevo ed una statua colossale d’Ercole proveniente dal Foro Boario, il mercato della carne del’antica Roma. Le altre opere esposte, non sono da meno…ritratti imperiali di raffinata fattura e scolpiti in pietre e marmi straordinari, la bellezza sensuale della Venere Cnidia ed i drammatico realismo del Galata morente che propongono al visitatore un itinerario completo alla scoperta della scultura antica: dal mercato delle copie Romane al tardo antico. Non c’è poi da trascurare la location….sapete, l’allestimento deigli imponenti palazzi della piazza del Campidoglio porta niente meno che la firma di Michelangelo Buonarroti, e gli arredi delle sale gli affreschi e dipinti che abbeliscono questa cornice espositiva sono da attribuirsi a grnadi nomi del ‘500 e ‘600. Per non parlare del lapidario…una ricca collezioni di epigrafi ed iscrizioni romane esposta nelle vecchie strutture del Tabularium, edificio Romano del I sec. a.c!!! Consigliamo sempre una visita ai Musei Capitolini e per tre motivi almeno:

1. capirete come passato e presente possano convivere in modo unico ed armonioso a Roma;

2. in pochi metri quadri rivivrete la storia dell’arte iantica in un percorso suggestivo ed affascinante

3. se avete visitato le aree archeologiche di Roma o dintorni o avete intenzione di farlo , grazie ai reperti esposti nei Musei Capitolini capirete quale era l’aspetto  degli edifici antichi, ripopolandoli d’arte, colore e bellezza.

 

Altri suggerimenti…dal lapidario dei Musei Capitolini c’è un bell’affacio sul Foro Romano, una terrazza molto bella da cui scattare foto panoramiche (e che fotooo!!) del Foro Romano.