Roma con Bambini

Come visitare Roma con i Bambini…
Esistono vari siti web che propongono family tours per gruppi con bimbi al seguito o tours dedicati alle scuole che programmano una visita didattica. Ma in questa pagina vogliamo proporre un sorta di vademecum del giovane turista. Qui potrai trovare alcune curiosità e informazioni per visite a tema o, semplicemente, alcuni preziosi consigli se sei un giovane turista che ha in mente di vedere la Città Eterna.

La prima cosa da fare è scegliere quale tipo di tour fa al caso tuo….se sei in visita a Roma con la tua famiglia consulta con il giusto obiettivo le proposte di family tours. Che vuol dire? Tour per famiglie: ci sono delle attrazioni che puoi visitare in piccoli gruppi con i tuoi genitori e con tempi e modalità che vanno bene per te che sei un giovane turista.

Ci sono a volte dei tours tematci che possono fare proprio al caso tuo. Magari il timore delle mamme e dei papà nel prenotare una visita guidata è che i figli possano annoiarsi. Ma niente paura, selezionando il tipo e la quantità di informazioni (proprio attraverso un tour a tema!!!), il problema si può facilmente risolvere.

Ad esempio ci sono dei tour che comprendono il Colosseo (tematica molto affascinante e coinvolgente per te che sei un giovane turista), cioè una grande attrazione, e le terme di Caracalla o il circo Massimo. Questi sono, indubbiamente, siti meno visitati (e conosciuti purtroppo), però possono essere lo spunto per proporre ai bimbi racconti facilmente comprensibili e allo stesso tempo emozionanti e divertenti: il bagno alle terme tutti insieme..o le corse al circo.
Ci sono anche siti molto belli, come Ostia Antica, dove si può letteralmente rivivere un’antica città romana, oppure location che per un giovane turista, come te, possono essere intriganti. Pensa ad esempio ad una visita alla Roma sotterranea. L’idea di esplorare dei sotterranei è certamente una cosa che stimola la curiosità di tutti!

Un dato però resta fermo: evita i gruppi troppo grandi e composti perlopiù da adulti…Tu, come giovane turista, hai i tuoi tempi, e per mantenere vivo interesse curiosità, hai bisogno di fare domande, e fermarti un momento per le foto…etc

Se però sei in visita con la scuola le cose cambiano un po’, bisogna trovare tour ideati e studiati in modo da seguire il programma che state studiando a scuola.Una volta che hai trovato la categoria più giusta per te leggi attentamente i dettagli del tour, soprattutto durata e percorso.

Ma ricordati: un viaggiatore esperto viaggia sempre leggero: porta un ombrello in inverno e l’acqua ed il cappello in estate e soprattutto seguici su questa pagina: ogni mese pubblicheremo un piccolo estratto della nostra guida per bambini…Perchè lo sai si può rivivere la storia, se ti diverti imparando.